Accesso ai servizi



Le cappelle rurali



Le cappelle dedicate ai Santi

Ispirarsi agli incliti esempi dei Santi, assicurarsi la loro protezione, riporre in loro la propria fiducia , onorandoli, invocandoli, implorandoli nelle quotidiane orazioni, porsi sotto la loro particolare tutela, sentirsi ognora e permanentemente vicini nei pericoli e nelle fatiche dell'anima e nelle avverse e travagliate vicende della vita: ecco quel che indusse i fedeli a scegliersi e ad erigere in ogni borgata una cappella dedicata a un particolare Santo invocato come patrono, protettore e intercessore presso Dio.

S. BERNARDINO
Molto antica e precocemente scomparsa ,doveva essere una cappella dedicata a S.Bernardino da Siena "supre montem ecclesiae proximum" , sull'altura sovrastante la chiesa, cappella sulla quale venne in seguito innalzato il campanile.
Dal sacello non rimane traccia e tuttavia è rimasta nelle carte la denominazione del Santo senese alla località. Certo è, scrive p. Maccono , l'apostolato in Piemonte di S. Bernardino dal maggio all'autunno del 1418 : l' ardore del predicatore , il tono irruente e concitato contro i vizi del tempo, la sua oratoria affascinante operarono nel profondo delle coscienze.
La presenza del Santo è attestata con sicurezza ad Asti , Alessandria , Casale Monferrato, Torino. Non possiamo affermare che S. Bernardino sia passato a Coassolo , però senza dubbio gli echi e l'efficacia della sua predicazione giunse fino a noi . Soltanto così si può spiegare l'erezione del sacelo a lui dedicato e il nome rimasto alla località per i secoli.
Delle numerose Cappelle che bellamente costellavano il territorio parrocchiale , tre furono costruite dal Comune (B.V.delle Grazie , S. Sebastiano e S. Rocco) , le altre furono spontaneamente edificate dalla pietà popolare. Dei tre cantoni di cui si componeva la parrocchia, procedendo con ordine, distigueremo:
  1. nella terza Chiesa:
  • S. GIOVANNI EVANGELISTA e S. GIACOMO MAGGIORE, a Bogno
  • B.V. DELLE GRAZIE
  • S. SEBASTIANO al Molaro
  • B.V DELLA NEVE  nella frazione Demichelis
  • SPIRITO SANTO nella frazione Salvini
  • S. LORENZO M. nella frazione Roch
  • S. GIOVANNI BATTISTA nella frazione Castagni
      2.nella terza di Castiglione:
  • S. ANNA ai Togliatti
  • S. ROCCO a Castiglione
  • S .BARTOLOMEO a Banche
  • S. BARNABA a Saccona
  • B.V ANNUNZIATA  a Vietti
       3. nella terza di Savant:
  • CRISTO RISORTO in regione Casassa
  • SS. PIETRO E PAOLO in regione San Pietro. Poi diventata la Parrocchiale della frazione
  • S. GRATO "in cacumine montis"= in sito elevato

Testo tratto da "Notizie storiche concernenti la Parrocchia di San Nicolao - Coassolo Torinese - desunte dagli Archivi (di stato e Arcivescovile)" da don Celestino Berta sacerdote coassolese