Accesso ai servizi

Anello Castagno, Fuere, Bric di Coppo, Banche



Passeggiata, di circa tre ore, che segue la carreccia lungo un percorso panoramico immerso nella natura

Partendo dalla piazza di San Nicolao andare in direzione borgata Molaro e quindi proseguire verso la frazione Salvini e arrivare a Castagni dove la strada diventa una carrereccia che si inoltra tra le case della frazione.
La stradina sale in lieve ma progressiva pendenza superando in sequenza le baite delle località Losa e Bellacosta (segnaletica n. 408, di un sentiero che parte da case Favè o Favero).
Arrivati alle Fuere, la strada compie un'ampia curva e subito dopo incrocia la mulattiera che ridiscende e porta al vecchio abitato di Riuvà. Superate le baite si arriva ad incrociare il sentiero con numerazione 409. Salendo a sinistra si arriva al Piano di Coppo con un magnifico panorama sulla Pianura Padana; scendendo il medesimo sentiero si giunge alla frazione Banche da dove, percorrendo la strada comunale e di seguito la provinciale si ritorna, dopo aver passato l'abitato della frazione Frui, all'imbocco della strada per la frazione Salvini e quindi in discesa verso la piazza di San Nicolao.

La cartina seguente è puramente indicativa del percorso