Accesso ai servizi

Sentiero ponte Casassa - Coassolo San Pietro



Il sentiero segue la stada comunale asfaltata. Passeggiata semplice di circa 2 km. Una volta arrivati al Cochetto e risaliti a S. Pietro si può ritornare a Coassolo attraverso la strada del"Mulin Turcin"

Dalla piazza Capoluogo, seguendo la strada Provinciale, arrivare a Castiglione. Giunti davanti alla cappella di S. Rocco, svoltare a destra e superare tutto l’abitato di Castiglione. Dopo circa 300 mt. si arriva davanti ad un pilone votivo (sulla sinistra di chi sta scendendo e prima dell’abitato denominato case Curdè), imboccare la strada asfaltata a sinistra con indicazione Airola. Quando si giunge al ponte nuovo sul torrente Tessuolo è possibile ammirare il vecchio ponte costruito in una unica arcata (alcuni storici lo ritengono di origine romana) e a fianco il primo pilone votivo costruito a Coassolo. Proseguendo lungo la strada asfaltata si superano gli abitati di Airola e Cochetto per arrivare alla strada Provinciale che porta a S. Pietro. La zona è uno stupendo punto panoramico su Torino, il Canavese e sui monti delle Valli di Lanzo.

Un alternativa interessante per arrivare al ponte di Casassa è attraversare l’abitato di Castiglione seguendo la vecchia mulattiera. Questa si prende a fianco della cappella di S. Rocco seguendo il primo pezzo asfaltato (circa 200 metri) in discesa a lato della strada Provinciale e quindi proseguendo lungo la mulattiera che si congiungerà con la strada  per Airola.

La cartina seguente è puramente indicativa del percorso