Accesso ai servizi



Biblioteca "Alessandro Galante Garrone"

Biblioteca "Alessandro Galante Garrone"
IL PATRIMONIO LIBRARIO
Il patrimonio librario della Biblioteca Comunale “Alessandro Galante Garrone” si compone di circa 7000 unità. Tutti gli elementi sono disponibili per il prestito tranne quelli per la sola consultazione in sede (enciclopedie e dizionari), contrassegnati da un’etichetta con sigla C (consultazione).
Il patrimonio librario moderno è suddiviso in due sezioni principali: sezione adulti e sezione ragazzi.

LA COOPERAZIONE INTERBIBLIOTECARIA
La Biblioteca Comunale “Alessandro Galante Garrone” aderisce al Sistema Bibliotecario di Lanzo e attraverso una convenzione il Comune riceve dallo stesso i servizi di:
• catalogazione centralizzata;
• prestito interbibliotecario.

SERVIZIO DI LETTURA E CONSULTAZIONE
La lettura e la consultazione in sede del materiale documentario e dei cataloghi sono libere.
Tutto il materiale presente nel catalogo è a scaffale aperto, ossia accessibile direttamente dagli utenti, tranne il materiale a magazzino, per il quale occorre far richiesta al personale bibliotecario, e quello conservato nell’Archivio Storico, non prestabile e concesso in lettura su richiesta.
La Biblioteca Comunale “Alessandro Galante Garrone” raccoglie, ordina, organizza e rende disponibili all’uso pubblico materiali documentari e informativi di carattere generale con attenzione anche alla documentazione di interesse locale.

SERVIZIO DI PRESTITO
L’iscrizione al servizio di prestito è gratuita ed avviene su richiesta dell’utente.
Gli utenti maggiorenni dovranno presentare, all’iscrizione, un documento di identità in corso di validità. Per i minori è sufficiente la presentazione del codice fiscale (resta obbligatoria la sottoscrizione al modulo di iscrizione da parte di un genitore/tutore).
I libri possono essere presi in prestito per lettura, consultazione e per motivi di studio e/o ricerca.
L’utente può accedere al prestito a titolo squisitamente personale: non è ammesso il prestito per conto altrui e il titolare del prestito è direttamente responsabile del materiale a suo carico, fino alla restituzione.
Per i minori è consentito il prestito delegato ai genitori/tutori, sino a 14 anni.
Il prestito a favore degli utenti, così come la procedura di nuove iscrizioni, si attiva all’apertura del
servizio e termina con la chiusura della stessa.
In caso di smarrimento, danneggiamento o mancata restituzione, l’utente è tenuto a sostituire con documento identico o equivalente l’opera smarrita o danneggiata, secondo le indicazioni del personale della Biblioteca.
La Biblioteca Comunale “Alessandro Galante Garrone” fornisce un servizio di prestito interbibliotecario ai propri utenti regolarmente iscritti al prestito, unicamente con il Sistema Bibliotecario di Lanzo.
Il catalogo corrente è consultabile online sul sito del comune di Coassolo Torinese seguendo il percorso “Vivere Coassolo Torinese”- “Biblioteca” – “Elenco volumi aggiornato al …” Oltre al catalogo della Biblioteca è possibile consultare on-line il catalogo collettivo Sistema Bibliotecario delle Valli di Lanzo (www.comune.lanzotorinese.to.it/it-it/sistemabibliotecariovallidilanzo) cliccando sul logo del Sistema posto nella home page del sito del comune di Coassolo Torinese. Il catalogo computerizzato consente, oltre ai tradizionali accessi per autore, soggetto, classificazione DEWEY, l’accesso per titolo, per editore, per anno e per luogo di edizione.