Accesso ai servizi

1987 La prima edizione



La prima edizione si svolge il 13 settembre 1987, inaugurata dalle parole del sindaco Roberto Giudici, che presenta la manifestazione-competizione come valorizzazione e recupero della antica tradizione agro-silvo artigianale e dei suoi valori.

1987 La prima edizione


Il logo della manifestazione è disegnato dal pittore Gianni Abello e resterà simbolo dell'evento fino al 1999 quando verrà fondata l'Associazione Boscaioli Piemontesi Valli di Lanzo.
Nel Regolamento di partecipazione è specificato che le squadre devono essere composte da 4 unità con un numero massimo di 3 per ogni comune. Non è prevista la presentazione di reclami e la vittoria finale verrà assegnata alla squadra che avrà totalizzato il miglior punteggio; in caso di parità e salvo patto secondario, verrà disputata una ulteriore prova designata dal Presidente di Giuria.

Le Prove di gara, al di là di quelle che sono rimaste nelle gare successive (taglio di un tronchetto con accetta, segagione di un tronco mediante motosega e abbattimento di un palo mediante motosega – secondo la denominazione di quel tempo), ci sono due prove particolari: lo spostamento di un tronco con palanchino  e lo spostamento di un tronco con carrucole.

La prima, che doveva essere effettuata da 2 concorrenti, consisteva nel far percorrere ad un tronco un percorso di andata e ritorno lungo complessivamente 20 metri. La manovra veniva attuata mediante l’ausilio di un palanchino e il punteggio veniva assegnato in base al tempo impiegato per condurre a termine la prova.

Per la seconda prova bisognava spostare, con l’ausilio di carrucole, un tronco di legno lungo un tratto di terreno nel minor tempo possibile. Come prova fuori gara c’era il taglio di un tronco con segaccio secondo il sistema in uso all’inizio del secolo scorso.

La spettacolarità di queste ultime prove purtroppo si bilanciava con un relativamente alto rischio di traumi (per fortuna sempre abbastanza leggeri), dovuti sia in parte alla foga agonistica di concorrenti ma principalmente alla mancanza di dispositivi di protezione individuale adeguati.

Alla competizione risultano iscritte 10 squadre: 4 di Coassolo, una ciascuna da Corio, Germagnano, Lanzo, Monastero, Viù e una da Aosta. La vittoria arride alla compagine di Aosta, secondo posto per la Coassolo C (G. Ramondino, G. Somale, R. Feroglio, S. Benedetto) e terzo per Coassolo A (N. Massa, E. Massa, M. Magnetti, F. Savant Ros). La classifica individuale è dominata da Pietro Mussino di Germagnano, seguito da Felicien Cornaz di Aosta e Tommaso Fornelli Barra di Monastero. Premi speciali a Felicien Cornaz e Giuseppe Casali di Monastero.

Nel pomeriggio, oltre alla continuazione delle gare, c’è stata la premiazione dei Maestri Boscaioli (Giacomo Banche Niclot, Michele e Pietro Calza Marchetto, Bernardo Marietta, Felice Vietti Cugio e Domenico Vietti Niclot), l’esibizione del gruppo folkloristico “I Canavzan” di San Benigno Canavese e delle bande musicali "La Cattolica" di San Nicolao e della Filarmonica di San Pietro







1 / 33Logo della manifestazione disegnato dal pittore Gianni Abello
2 / 33Scritta "Festa del boscaiolo" disegnato dal pittore Gianni Abello
3 / 33I tesserini dello staff
4 / 33Inizio della manifestazione
5 / 33Prova di spostamento del tronco
6 / 33Prova di spostamento del tronco
7 / 33Prova di spostamento del tronco con le carrucole
8 / 33Prova di spostamento del tronco con le carrucole
9 / 33Prova di spostamento del tronco con le carrucole
10 / 33Prova di spsotamento del tronco con le carrucole
11 / 33Misurazioni del taglio da parte dei giudici
12 / 33Prova di taglio con motosega
13 / 33Momento di valutazione
14 / 33Preparazione impalcatura per il taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
15 / 33Misurazione per la preparazione dell'impalcatura per il taglio del tronco secondo i sistemi tradizionali
16 / 33Preparazione del segaccio per taglio del tronco secondo i sistemi tradizionali
17 / 33Preparazione del segaccio per taglio del tronco secondo i sistemi tradizionali
18 / 33Taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
19 / 33Taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
20 / 33Taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
21 / 33Taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
22 / 33Taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
23 / 33Taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
24 / 33Taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
25 / 33Prova di abbattimento
26 / 33Prova di abbattimento
27 / 33Presentazione del gruppo folkloristico "I Canavzan"
28 / 33Il gruppo folkloristico "ICanavzan"
29 / 33Esibizione del gruppo folkloristico
30 / 33Prova di taglio con accetta
31 / 33Prova di taglio con accetta
32 / 33Prova di taglio con accetta
33 / 33Prova di taglio con accetta, sfida a due concorrenti
Logo della manifestazione disegnato dal pittore Gianni Abello
Scritta "Festa del boscaiolo" disegnato dal pittore Gianni Abello
I tesserini dello staff
Inizio della manifestazione
Prova di spostamento del tronco
Prova di spostamento del tronco
Prova di spostamento del tronco con le carrucole
Prova di spostamento del tronco con le carrucole
Prova di spostamento del tronco con le carrucole
Prova di spsotamento del tronco con le carrucole
Misurazioni del taglio da parte dei giudici
Prova di taglio con motosega
Momento di valutazione
Preparazione impalcatura per il taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
Misurazione per la preparazione dell'impalcatura per il taglio del tronco secondo i sistemi tradizionali
Preparazione del segaccio per taglio del tronco secondo i sistemi tradizionali
Preparazione del segaccio per taglio del tronco secondo i sistemi tradizionali
Taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
Taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
Taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
Taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
Taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
Taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
Taglio di un tronco con i mezzi in uso ad inizio secolo
Prova di abbattimento
Prova di abbattimento
Presentazione del gruppo folkloristico "I Canavzan"
Il gruppo folkloristico "ICanavzan"
Esibizione del gruppo folkloristico
Prova di taglio con accetta
Prova di taglio con accetta
Prova di taglio con accetta
Prova di taglio con accetta, sfida a due concorrenti